Click | Troppe e-mail? Fonte di stress

Uno studio americano rivela quali siano gli effetti negativi del ricevere troppe e-mail soprattutto al di fuori dell'orario di lavoro

Secondo lo studio “Exhausted But Unable to Disconnect” - “Esausti ma incapaci di staccare”  della Leigh University, Virginia Tech e della Colorado State University ricevere e-mail dopo l'orario di lavoro è fonte di stress, rendendoci emotivamente esausti.


Nello studio, infatti, i partecipanti hanno detto di passare una media di otto ore alla settimana per occuparsi delle email ricevute oltre l’orario di lavoro. Come ha detto uno dei co-autori dello studio, William Becker: “Non è il tempo speso per le email a creare stress, ma il fatto che la disponibilità fosse data per scontata. È l’aspettativa che rende esausti”. Tutto ciò oltre a causare inutile stress, può avere effetti negativi sulla produttività e la performance dei lavoratori.

Qualche consiglio da dare alle aziende potrebbe essere quello di stabilire che tutte le e-mail ricevute dopo l'orario di lavoro non devono essere prese in considerazione e che per la risposta si potrebbe aspettare il giorno dopo.
In America, ad esempio, alcune aziende hanno deciso di andare in questa direzione. L'azienda statunitense Boston Consulting Group, ad esempio, ha deciso che una sera a settimana è email free. Un'altra azienda, la Vynamic ha proibito la corrispondenza dopo le 10 di sera di tutti i giorni e per tutta la durata del weekend.

Che dire, la prossima volta che dobbiamo spedire un'e-mail a qualcuno ricordiamoci di questo studio evitando così di stressarlo inutilmente.

  • Opportunità | Comando vocale: il boom è adesso

    Dalla ricerca agli acquisti on-line, sempre più persone si affidano agli assistenti vocali. Quali opportunità per il web marketing.

    Esplode l'utilizzo dei comandi vocali. Scopri come queste tecnologie sono una grande opportunità per il business.

    Google Home: l'assistente virtuale alla portata di tutti
  • In primo piano | Il web e la trasformazione del mondo della Comunicazione

    Come la nuova cultura digitale sta cambiando il nostro modo di interagire, di pensare e di comportarci.

    Il Movimento etico digitale in Sicilia e in Italia, al servizio dei giovani, per informare sui rischi e le opportunità del web, in un mondo in cui la comunicazione è social.

  • In primo piano | Cooperative learning: dai banchi di scuola al successo aziendale

    Il cooperative learning nasce in origine come specifica metodologia di insegnamento nelle scuole, affinché gli studenti potessero apprendere in gruppi piuttosto che singolarmente, sentendosi corresponsabili e aiutandosi reciprocamente per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. In un'ottica aziendale questo principio cooperativo può avere lo stesso valore di apprendimento e crescita?

    La cooperazione come elemento propulsivo per progetti di successo.

  • Comunicazione | Empatia e senso di appartenenza in un Team

    L'empatia, come skill fondamentale per far parte di un team.

    Il mondo è cambiato, la società sta cambiando e, ovviamente, anche il modo di “guidare” e “condurre” gli altri verso degli obiettivi è profondamente cambiato. Uno dei segni tangibili di questa “rivoluzione”? È proprio la rivalutazione delle Emozioni!

  • Opportunità | Mindfulness: che cos’è? A cosa serve? E’ possibile attuarla sul luogo di lavoro?

    Oggigiorno si sente sempre più spesso parlare di “Mindfulness”. Ma cosa significa questo termine? Cosa si vuole indicare con esso? Scopriamolo insieme in questo articolo dedicato a questa nuova consapevolezza che sta entrando sempre più nella vita dei nostri giorni e che mira a cambiarla in modo costruttivo e positivo

    La Mindfulness, una nuova consapevolezza entra nel luogo di lavoro

  • Infografiche | L'unione fa la forza!

    Motivazione, buon senso e impegno attivo sul luogo di lavoro.

  • Infografiche | Gli adolescenti e il sesso nell'era del sexting

    Come gli smartphone stanno rivoluzionando il linguaggio del sesso

    Uno sguardo su numeri, app, hashtag e simboli che caratterizzano il fenomeno del sexting fra gli adolescenti.

  • Opportunità | Montessori, il metodo che ha influenzato il mondo di internet

    Il miglior risultato per un maestro è poter dire che i suoi bambini stanno lavorando come se lui non esistesse”. Maria Montessori 

    Il metodo Montessori e le scuole montessoriane come nuova tipologia dell'insegnamento attivo per formare i bambini ad elaborare soluzioni proprie.

  • -->